Tom Clancy's Rainbow Six® Siege | Operatore THATCHER | Ubisoft

Indietro
Thatcher icon

Thatcher

Thatcher faction

SAS

Squadra
Assalitore
Ruolo
Retroguardia, Disattivazione
Corazza
Velocità
Difficoltà

ABILITÀ UNICHE E STILE DI GIOCO

  • La bobina in rame accumula la carica elettromagnetica ruotando
  • Indicatore LED
  • Per attivare il gadget basta ruotare di 45° la parte superiore

Dotazione

Arma primaria

AR33

FUCILE D'ASSALTO

L85A2

FUCILE D'ASSALTO

M590A1

SHOTGUN

Arma secondaria

P226 Mk 25

PISTOLA

Gadget

Carica da irruzione

Claymore

Abilità unica

GRANATA EMP

Biografia
Nome vero
Mike Baker
Data di nascita
22 giugno (56 anni)
Luogo di nascita
Bideford, Inghilterra

BACKGROUND

"È reale solo ciò che riesci a sentire col corpo e a toccare. Tutto il resto è solo una distrazione."

Baker viene da una lunga tradizione familiare di portuali e soldati. Nonostante i suoi premessero affinché si unisse all'attività di famiglia da stivatori, a diciott'anni Baker si è arruolato nell'esercito. Gettato subito nella mischia di conflitti fortemente connotati politicamente, Baker si è distinto per le sue prestazioni esemplari. A seguito di ulteriori addestramenti e incarichi ha ricevuto la Distinguished Flying Cross e la Conspicuous Gallantry Cross. L'acuta capacità di osservazione, la risolutezza e l'ottima tecnica nel combattimento a distanza ravvicinata l'hanno reso una risorsa preziosissima negli incarichi di scorta.

Grazie alla sua vasta esperienza sul campo e alla sua padronanza delle tattiche del SAS, Baker può rivelarsi fondamentale praticamente in qualsiasi operazione Rainbow. All'esperienza operativa ha nel tempo affiancato una profonda conoscenza delle misure protettive e delle contromisure elettroniche a disposizione, tanto che spesso collabora con i nostri ingegneri per migliorare l'equipaggiamento. In qualità di Capo di prima classe (Sergente maggiore di reggimento), Baker funge anche da mentore per le nuove reclute, dalle quali è rispettato e seguito. Conduce l'addestramento di agilità (è specializzato nella discesa a corda doppia) e vanta numerosi record di alpinismo.

RAPPORTO PSICOLOGICO

Sapendo del cinismo con cui lo specialista Mike "Thatcher" Baker guarda alla burocrazia, non sono rimasto sorpreso dalla sua riluttanza a incontrarmi. Dovevo adottare un approccio alternativo. Baker vive a bordo della Iron Maggie, una barca a secco che ripara nel tempo libero. È il suo "piano per la pensione". Sospetto si sia trasferito lì temporaneamente dopo il divorzio dalla moglie, ma adesso non vuole più saperne di case normali. ...

Baker si è più volte distinto in servizio. È rispettato e talvolta idolatrato dai suoi allievi. Quando mi ha fatto accomodare nella sua casa, ho subito capito perché tutti lo descrivono come una persona molto pragmatica: l'atteggiamento secco e burbero di Baker corrisponde a qualcosa di più profondo e per ottenere la sua fiducia è servito qualche sforzo in più. ...

Essendo cresciuto in una cittadina costiera, Baker è fortemente legato al mare. Siamo stati per tutta la durata dell'incontro sul ponte della sua barca, nelle immediate vicinanze dell'acqua fredda del mare. Non essendo una persona di grande manualità (la mia esperienza si ferma alla realizzazione di aeroplanini di carta da bambino), volevo sapere da Baker cosa gli piacesse della possibilità di costruire una barca e in generale del lavoro manuale. Mi ha risposto che, oltre ad apprezzare la precisione che un lavoro del genere richiede, gli piaceva dare al legno una forma che abbia uno scopo. Gli ho fatto notare che in un certo senso è quello che fa anche con le reclute e lui mi ha risposto che, a differenza di noi "accademici", a lui non importa così tanto del "perché" delle cose. ...

Lo specialista Seamus "Sledge" Cowden è uno dei suoi pochi veri amici. Considerata la sua intolleranza nei confronti delle sbruffonate tipiche della gioventù, la pazienza che dimostra verso lo specialista Mark "Mute" Chandar mi ha sorpreso. Al riguardo, Thatcher ha soltanto affermato: "Mute è un ragazzo intelligente." Mi è sembrato quasi invidioso. Forse in Mute vede delle caratteristiche che vorrebbe avere anche lui. ...

Sebbene non sia assolutamente un luddista, Baker presenta una certa avversione per la tecnologia. Per lui è solo uno strumento, come possono esserlo un martello o un cacciavite, nulla di più. L'idea che la gente si affidi costantemente a essa lo irrita. Gli ho suggerito di trascorrere del tempo nel laboratorio d'ingegneria insieme agli specialisti Masaru "Echo" Enatsu ed Emmanuelle "Twitch" Pichon. Avrebbero molto da insegnarsi a vicenda.

-- Dr. Harishva "Harry" Pandey, Direttore di Rainbow

SCEGLI IL TUO OPERATORE

Visita gli altri canali social