Bandit Overview | Operators | Rainbow Six Siege | Ubisoft (UK)

Indietro
Bandit icon

Bandit

Bandit faction

GSG9

Squadra
Difensore
Ruolo
anti-hard-breach, roam, secure
Corazza
Velocità
Difficoltà

Abilità uniche e stile di gioco

Bandit è un affidabile pattugliatore e specialista nella sicurezza e nel contrasto delle irruzioni pesanti, in grado di negare i punti d'accesso chiave per gli assalitori e difendere l'obiettivo anche in movimento. Bandit è in grado di elettrificare una varietà di superfici grazie alla sua abilità speciale: Il generatore di campo, altrimenti detto Cavo elettrizzato CED-1.

Dotazione

Arma primaria

MP7

MITRAGLIETTA

M870

SHOTGUN

Arma secondaria

P12

PISTOLA

Gadget

Filo spinato

Nitro-cell

Abilità unica

CAVO ELETTRIZZATO

Biografia
Nome vero
Dominic Brunsmeier
Data di nascita
13 agosto - (anni 42)
Luogo di nascita
Berlino, Germania

BACKGROUND

"La sopravvivenza è una questione di tempismo. La natura non concede seconde possibilità."

Brunsmeier e il fratello gemello sono cresciuti in un quartiere popolare di Berlino, vicino al Muro. Il padre lavorava nella polizia e li ha fortemente invogliati a unirsi a lui. Nella Bundespolizei (BPOL), Brunsmeier si è distinto nella gestione delle situazioni di crisi. Si è poi trasferito nell'unità aerea restandovi sufficientemente a lungo da ottenere la licenza di pilota di elicottero, ma per la sua capacità di adattamento e la sua esperienza nella sorveglianza dei confini è stato spesso utilizzato in operazioni sotto copertura. Per esempio ha infiltrato l'organizzazione terroristica Red Army Faction (RAF, Fazione Armata Rossa) e il capitolo di Hannover degli Hell's Angels. Il contributo di Brunsmeier in entrambe le operazioni è risultato essenziale ai fini dell'arresto dei vertici delle organizzazioni e del reperimento di preziose informazioni. Durante la sua attività sotto copertura, Brunsmeier ha affinato le proprie capacità tattiche in guerriglia e l'abilità nel costruire ordigni esplosivi improvvisati. Ha sviluppato i prototipi di una barricata elettrificata e di uno scudo mobile. Parla correntemente tedesco, inglese, polacco e turco.

RAPPORTO PSICOLOGICO

Un operatore che abbia lavorato sotto copertura in seno a pericolose bande di motociclisti e di militanti non può che essere intelligente e capace di adattarsi a ogni situazione. Nel rileggere il file dello specialista Dominic "Bandit" Brunsmeier sono rimasto colpito dall'ingegno che ha dimostrato in passato. È evidente quanto la creatività sia stata una caratteristica essenziale per la sopravvivenza di questo operatore. Quello che mi ha sorpreso, invece, è stato il suo senso dell'umorismo, che deve aver alleggerito il peso delle operazioni sotto copertura. Detto ciò, lo specialista si caratterizza anche per l'intensità del suo sguardo. Se c'è qualcosa che mi ricorda che sono solo un debole civile, è guardare Brunsmeier negli occhi. ...

Brunsmeier parla sempre con grande calore del fratello ed è felice di avere dei nipotini. Dice che sono gli unici con i quali può permettersi di fare lo stupido. Mi ha parlato della sua infanzia all'ombra del Muro di Berlino, di come ogni tanto sentissero delle esplosioni, che significava che qualcuno era saltato su una mina antiuomo, e di come lui e il fratello non potevano fare a meno di confondere le guardie in pattugliamento sfruttando la propria somiglianza fisica da gemelli. ...

Ho preferito non fargli domande dirette sul suo lavoro sotto copertura. Solo nel nostro ultimo incontro si è offerto spontaneamente di parlarne. Mi ha detto quanto sia difficile ricordarsi del vero "sé" quando si recita una parte in modo così immersivo. A volte durante il sonno si chiedeva: "Chi sei tu?" e sapeva che se si fosse arrischiato a darsi una risposta, avrebbe potuto considerarsi un uomo morto. Anche solo farsi quella domanda poteva essere pericoloso, quindi la cacciava via con tutte le sue forze. Abbiamo discusso a lungo di tutti gli sforzi fatti per evitare di far saltare le sue coperture, sforzi che hanno generato tutta una serie di voci e leggende su di lui. Sorridendo, mi ha assicurato che si tratta di storie vere solo a metà. Ma io non desidero mettere in discussione la sua sicurezza in sé. Ho solo bisogno di valutare se il suo passato può influire negativamente sulla sua presenza nella squadra Rainbow. ... Per adesso posso solo dire che collabora bene con la squadra. ...

È essenziale che Brunsmeier non si isoli. Addestrarsi insieme a operatori quali gli specialisti Miles "Castle" Campbell, Emmanuelle "Twitch" Pichon ed Elias "Blitz" Kötz potrebbe fargli del bene in tal senso: sono tutti operatori capaci di ispirare una sensazione di calma e quindi in grado di placare, forse, i demoni interiori di Brunsmeier.

-- Dr. Harishva "Harry" Pandey, Direttore di Rainbow

Suggerimenti di gioco

PROTEGGI LE TUE BATTERIE

Gli Assalitori cercheranno spesso di neutralizzare subito le batterie. Nella fase preparatoria, fa' attenzione ai droni di Twitch. Una volta iniziato il round, prova a tenere conto di quante granate EMP o droni di Twitch la squadra ha individuato, e preparati a piazzarle nuovamente o a sostituire le batterie.

GADGET ELETTRIFICANTI

Sebbene sia più comune elettrificare i muri rinforzati, è possibile anche piazzare batterie sugli scudi mobili o sul filo spinato. Questo può essere ottimo per contrastare gli operatori con scudi o per inibire il passaggio dei droni. Un'ottima combinazione è rappresentata da una batteria su un muro dotato di uno specchio nero di Mira.

ASCOLTA ATTENTAMENTE

Ogni volta che un gadget o un Assalitore colpisce qualcosa che hai elettrificato, sentirai il rumore molto forte di una scarica elettrica; cerca di ricordare le posizioni precise e reagisci di conseguenza.

SALVA IL SALVABILE

Se senti o vedi avvicinarsi Thatcher o un drone di Twitch, o se il soffitto sopra di te sta per essere sfondato, fa' in fretta e cerca di salvare le batterie se è possibile. Meglio utilizzarle altrove che lasciarle distruggere. Questo può salvare il round in seguito, ma non vale la pena rischiare di morire.

TRUCCO DI BANDIT

Un buon Bandit è in grado di contrastare Thermite e Hibana piazzando la batteria immediatamente dopo che è stata piazzata la carica da irruzione. Questo è un accorgimento molto difficile da contrastare, a meno che gli Assalitori non ti costringano a spostarti usando le granate o simili.

SCEGLI IL TUO OPERATORE