Tom Clancy's Rainbow Six® Siege | Operatore LESION | Ubisoft®

Indietro
Lesion icon

Lesion

Lesion faction

S.D.U

Squadra
Difensore
Ruolo
anchor, crowd-control, intel-gatherer, roam, trap
Corazza
Velocità
Difficoltà

Abilità uniche e stile di gioco

Le mine Gu sono ispirate alle acuminate trappole punji utilizzate durante la Guerra del Vietnam. Strofinate con piante tossiche o feci, le punte servivano a rallentare le truppe nemiche provocando gravi infezioni tra le loro file. Allo stesso modo, le mine Gu iniettano una tossina in grado di ferire e limitare la velocità dei nemici.

Dotazione

Arma primaria

SIX12 SD

SHOTGUN

T-5 SMG

MITRAGLIETTA

Arma secondaria

Q-929

PISTOLA

Gadget

Granata a impatto

Telecamera antiproiettile

Abilità unica

GU

Biografia
Nome vero
Liu Tze Long
Data di nascita
2 luglio 1972
Luogo di nascita
Junk Bay (Tseung Kwan O)

BACKGROUND

Nato a Junk Bay, Liu Tze Long vive ancora in una zona di case popolari non lontano. È stato cresciuto dal padre, che lavorava per una ditta di demolizioni navali e spesso faceva turni doppi. In quel periodo, Liu rimaneva al cantiere navale e lo aiutava a smantellare navi dismesse per recuperare materiali. Quando il settore è entrato in crisi, Liu e il padre hanno iniziato a occuparsi di demolizioni lavorando in nero, finché il padre non si è infortunato alla schiena. Liu aveva 19 anni e non era in grado di mantenere entrambi da solo. Ben presto, si è ritrovato sommerso dai debiti. Il governo cinese cercava volontari per la bonifica dalle mine nelle province di Yunnan e Guangxi e Liu si è offerto subito. Nei due anni successivi ha lavorato al disinnesco di munizioni pericolose. Grazie alla sua grande esperienza nella bonifica dalle mine e nelle demolizioni, una volta tornato a Hong Kong si è arruolato nel dipartimento artificieri. Poco dopo, è entrato nella Special Duties Unit (S.D.U.) come agente specializzato in minacce chimiche, biologiche, radiologiche e nucleari di matrice terroristica.

RAPPORTO PSICOLOGICO

All'età di 10 anni è caduto nella cisterna carburante di una vecchia nave. Mentre cercava di liberarsi, ha ingerito una grossa quantità di acqua contaminata. È riuscito a scappare dopo che le pareti della cisterna sono state scardinate, ma non senza conseguenze. Liu ha una resistenza fisica eccezionale e si è distinto dai candidati più giovani grazie alla sua forza di volontà. È stato una delle tre reclute in grado di sopportare la versione estesa del programma di resistenza agli interrogatori del S.A.S.

N.B. Ammette di aver sentito odore di acqua mista a petrolio durante i momenti più difficili del programma di resistenza agli interrogatori.