Tom Clancy's Rainbow Six® Siege | Operatore BLITZ | Ubisoft

Indietro
Blitz icon

Blitz

Blitz faction

GSG9

Squadra
Assalitore
Ruolo
anti-roam, crowd-control, front-line, shield
Corazza
Velocità
Difficoltà

ABILITÀ UNICHE E STILE DI GIOCO

  • Scudo balistico
  • Una fonte di luce ad alta intensità creata da tre file con otto granate flashbang l'una

Dotazione

Arma primaria

G52-Tactical Shield

Arma secondaria

P12

PISTOLA

Gadget

Granata fumogena

Carica da irruzione

Abilità unica

FLASHBANG DA SCUDO

Biografia
Nome vero
Elias Kötz
Data di nascita
2 aprile (37 anni)
Luogo di nascita
Brema, Germania

BACKGROUND

"Non mi piace apparire in foto. La luce è sempre sbagliata."

Kötz si è diplomato alla Hermann-Böse-Gymnasium, un'accademia d'élite, specializzandosi in studi scientifici e linguistici. Per tutto il periodo formativo, Kötz si è distinto tanto sotto il profilo accademico quanto sotto quello atletico. Una delle sue qualità principali è la capacità di parlare più lingue e di afferrare al volo le sfumature linguistiche più sottili. La sua figura imponente e la sua abilità nell'utilizzo delle armi lo rendono formidabile negli spazi ristretti, ma è la sua esperienza tattica a renderlo un valido membro élite di Rainbow. Tutte queste qualità, unite al suo background accademico e al suo carattere bonario lo rendono molto ricercato. È passato molto rapidamente dall'essere un soldato della Schnelle Kräfte in Kosovo a far parte del GSG 9. Kötz ha giocato un ruolo essenziale nella trasmissione delle pratiche di addestramento tra il GSG 9 e la Guardia nazionale di sicurezza indiana.

RAPPORTO PSICOLOGICO

Lo specialista Elias "Blitz" Kötz ha avuto esperienze di combattimento intense, ma è fisicamente e mentalmente forte. Potremmo definirlo una persona gioviale, anche se i suoi compagni di squadra preferiscono descrivere il suo senso dell'umorismo come "goffo". Anche mio figlio sarebbe d'accordo. Kötz usa l'umorismo per disinnescare situazioni tese o stressanti, cosa tanto apprezzata dai compagni quanto sottovalutata dai suoi precedenti superiori. ... Non è che non prenda il suo lavoro seriamente, anzi: tutto l'opposto. In molte occasioni è stato il primo a saltare una barricata o a mettere la sicurezza dei compagni davanti alla propria. Il fatto che preferisca non considerare come eroico il proprio comportamento fa parte della sua personalità, ma di certo non intacca il valore delle sue prestazioni. ...

A me piace pensare di essere una persona fisicamente in forma. Naturalmente so che questi specialisti sono di un altro livello, eppure Kötz riesce a distinguersi anche tra loro. Scherza spesso sul fatto che i nostri medici lo costringano a sottoporsi a serie di test fisici sempre nuovi per cercare di capire quali siano i suoi limiti. Molti potrebbero restare sopraffatti da tanta attenzione, ma lui riesce a non scomporsi. ...

Kötz non è solo umorismo e presenza di spirito. È mosso anche da una vera passione. Mi stava raccontando della sua infanzia libera e felice, quando a un tratto si è interrotto e mi ha detto, serio: "Abbiamo il dovere di proteggerci l'un l'altro. È una responsabilità che prendo molto sul serio." Non ne ho il minimo dubbio. ... Ho notato che Blitz è un confidente stretto della specialista Lera "Finka" Melnikova. Quando ho accennato alla cosa, mi ha detto che si divertono a prendersi reciprocamente in giro e che la trova straordinaria. Mi chiedo se non provi una sorta di senso di colpa per il fatto di godere di una salute perfetta. ...

La destrezza mentale di Kötz non è da sottovalutarsi, anche se spesso è lui stesso a non sfruttarla al massimo durante le operazioni. L'amicizia con lo specialista Gilles "Montagne" Touré potrebbe essere un mezzo per stimolare in lui il desiderio di affinare questa qualità e sviluppare un sano spirito competitivo.

-- Dr. Harishva "Harry" Pandey, Direttore di Rainbow