21 February 2020

9 Minuti di lettura

Agenti in evidenza: agente Mabeobja

Agenti!

Proseguiamo la nostra serie di articoli su alcuni brillanti membri della community di The Division: Agenti in evidenza. Vogliamo dare ai membri della community l'opportunità di condividere le proprie creazioni, le proprie storie e il proprio legame col marchio di The Division. Se trovate questa premessa interessante e volete apparire in uno dei prossimi episodi di Agenti in evidenza, fatecelo sapere usando l'hashtag #SHDSpotlight!

Per questa seconda intervista abbiamo contattato la cosplayer e membro della community di lunga data Mabeobja e le abbiamo fatto alcune domande!

L'AGENTE

Mabeobja è una cosplayer di talento, ma anche una traduttrice che si prodiga per la community di The Division. Per hobby crea straordinari costumi riempiendo le timeline degli utenti con fantastiche foto e traduce le informazioni più importanti a beneficio degli utenti francofoni. La creatività e la dedizione mostrata verso le sue creazioni ci sembrano da prendere a modello, perciò ci sembrava giusto mettere questo agente e la sua passione in evidenza!

LA STORIA

Il suo viaggio nel mondo del cosplay è iniziato quando aveva 21 anni e dura ormai da 15 anni. Fu sua nonna a mostrarle come si creano disegni e motivi con ago e filo e a insegnarle a usare una macchina da cucire per il suo primo costume, quello di Yuna di Final Fantasy 10.

Il viaggio nel mondo di The Division iniziò ne 2014, dopo che un amico le mostrò il trailer del gioco presentato all'E3. Sebbene all'epoca non giocasse agli sparatutto in terza persona, Mabeobja scoprì di non poter più fare a meno del gioco grazie ai suoi elementi MMO e GdR.

Elaborando sullo scenario del collasso della città di New York, cominciò a chiedersi come potesse essere la vita di un agente SHADE. In quel momento nacque l'idea di creare dei cosplay a tema.

"Su Twitter pubblico tantissime foto del gioco e scrivo sempre 'Questo gioco è pazzesco!', ma i più mi conoscono perché vado in giro in costume con armi finte e un'adorabile mina a ricerca fingendo di essere una vera agente SHADE... ovverossia come cosplayer."

[TCTD2]: Agente Mab 4

Le abbiamo chiesto cosa pensa della community e se ne traesse ispirazione e ci ha detto che, quando ha iniziato a giocare, nel connettersi sui social media con altri giocatori sparsi per il globo ha avuto la sensazione di essere sempre ben accolta.

ISPIRAZIONE

Da dove prende l'ispirazione? Mabeobja trae ispirazione dai colleghi cosplayer e dagli ambienti e dalle storie raccontate nei giochi di The Division. Gli ECHO e le storie raccontate dalle ambientazioni l'hanno motivata a migliorare la presentazione fotografica dei suoi cosplay.

Sebbene siano sparsi per il mondo, i cosplayer di The Division sono una comunità molto unita, perciò ogni volta che vedo qualcuno pubblicare qualcosa, trovo sempre qualcosa che riesce a ispirarmi: una posa che mi piace, un elemento narrativo, un pezzo di equipaggiamento...

Di recente, Mabeobja ha dato vita nel suo giardino sul retro a un piccolo servizio fotografico insieme alla sua amica agente Jo (@TheRealCrazyJo), ricreando un'ambientazione da "reietti" con tanto di nastro, telo nero e giallo e avviso di pericolo biologico. Tutti gli elementi usati erano ispirati ad ambientazioni di The Division 2. Possiamo essere tutti d'accordo sul fatto che il risultato sia piuttosto buono!

[TCTD2]: Agente Mab contaminata

Uno dei principali motivi per cui a Mab piace creare cosplay di The Division è che da quando ha iniziato, tre anni fa, ha ricevuto centinaia di messaggi da tutto il mondo da parte di persone che le confidavano di aver iniziato a loro volta a cimentarsi con il cosplay ispirate da lei.

A sua volte, lei trae molta ispirazione, e su più livelli, dal suo amico Max (@wildmax10), che Mab definisce come un agente SHADE in carne e ossa. Per esempio, è stato lui ad aiutarla a creare la storia dietro all'agente Mabeobja: una traduttrice specializzata nelle epidemie su scala mondiale. Addirittura le ha procurato dei documenti dell'OMS da includere nelle foto.

COMMUNITY

Mab è molto coinvolta nelle attività della community e ha contribuito a coordinarne diverse. Nel 2017 ha creato un piccolo evento online con l'hashtag #AgentActivated, che invitava a ricreare il momento di attivazione del propri agente e a pubblicarne una foto. Con le foto raccolte la community ha poi creato manifesti di persone scomparse, spesso usati come sfondo per le foto dei cosplay.

Lo scorso Natale, Mab ha collaborato con @BinaryKitten per organizzare su Twitter il secondo evento Babbo Natale segreto di The Division con l'hashtag #DivisionSecretSanta. All'evento hanno partecipato 39 membri della community da più di 11 paesi! È stato un modo divertente per celebrare le feste con la community.

[TCTD2]: Agente Mab 8

Gli agenti Mab, Romain, @AgentRomain e Jo gestiscono un account Twitter in francese chiamato SHD France, creato per tenere la parte francofona della community sempre informata su tutto ciò che c'è da sapere su The Division 2, tradurre lo Stato del gioco e condividere cosplay, suggerimenti e sondaggi su questioni interessanti per la loro comunità.

EVENTI

Se avete partecipato a un evento negli ultimi due anni, è probabile che vi siate imbattuti nell'agente Mabeobja, che di fatto ha percorso il mondo in lungo e in largo per prendere parte a eventi di ogni tipo. Nel febbraio 2018 ha partecipato in cosplay a un evento di softair a tema Ubisoft (in via ufficiosa) tenutosi in Giappone e che vedeva gli agenti della divisione contrapposti agli operatori di Rainbow Six.

Grazie ai suoi fantastici cosplay, è stata invitata all'E3 insieme ad altri colleghi cosplayer in qualità di Star Player. In quell'occasione, godendo dell'accesso anticipato al design di alcuni personaggi, il consueto divertimento è stato accompagnato dall'eccitazione per la possibilità di creare un nuovo costume prima della pubblicazione ufficiale dei nuovi contenuti.

Il 2018 è stato per lei un anno molto fitto. Ad agosto ha partecipato alla sua prima Gamescom in Germania nei panni dell'agente Heather Ward. Questo le ha dato la possibilità di incontrare dal vivo per la prima volta agenti e membri della community provenienti da tutta Europa. A ottobre è stata invitata alla Paris Games Week da Ubisoft France per contribuire alla promozione di The Division 2.

Il 2019 è stato un anno ancora più ricco di impegni: ha partecipato alla Comic Con di New York nei panni di un'agente di The Division 1 e poi alla Quebec Comic Con in quelli di un'agente di The Division 2. In quelle due occasioni sono state scattate molte foto. Qui sotto vi presentiamo una delle nostre preferite.

[TCTD2]: Agente Mab 9

MOMENTO MEMORABILE

Abbiamo invitato Mab presso la sede di Massive per un evento legato al mondo PC non collegato a The Division, lei però è riuscita a portarsi un costume e a farsi scattare alcune foto in sede. Mentre si avventurava per l'ufficio alla ricerca della foto perfetta, si è imbattuta in Damien Tournier, grafico illuminazione senior, rimanendone affascinata.

Direi che visitare la sede di Massive Entertainment IN COSTUME è il mio momento memorabile preferito di sempre!

[TCTD2]: Agente Mab 5

FOTO PREFERITE

Abbiamo chiesto a Mab se avesse delle foto preferite e una di quelle che ci ha presentato era legata a The Division, cosa di cui siamo stati molto felici! Si tratta della ricostruzione di un momento sui tetti, in occasione del ritrovamento del file di Aaron Keener in The Division 1. Aveva avuto l'incredibile fortuna di poter accedere privatamente a un tetto di un edificio di New York e di poter realizzare il servizio fotografico indisturbata. Possiamo dirlo? Siamo senza parole.

[TCTD2] Agent Mab Rooftop

IL PROCESSO

Quando le abbiamo chiesto quale fosse l'elemento da cosplay da lei realizzato che avesse più a cuore, la sua scelta è ricaduta sul giubbotto Aggressore. Di seguito il processo per realizzarlo, dall'inizio alla fine:

[TCTD2]: Agente Mab 12

  • Fase 1: Utilizzando un giubbotto molto semplice come base, ha realizzato con schiuma EVA le parti solide della corazza.
  • Fase 2: Per assicurarsi che tutto fosse della misura giusta, una prima prova è stata fatta usando solo le parti in schiuma EVA e posizionando sotto i tessuti con motivi che sarebbero poi serviti per le parti in tessuto. La schiuma EVA è stata poi ricoperta di tessuto.
  • Fase 3: Sono state verniciate alcune fibbie. Alcune di esse sono state prese da uno zaino che al marito non serviva più. Sono stati realizzati bozzetti e disegni per assicurarsi che tutto combaciasse, compresi i passanti per la cintura inferiore.
  • Fase 4: Dopo un mese di lavoro nei weekend e a tarda sera, il costume ha assunto la sua forma definitiva. Il prodotto finale è fantastico, come potete vedere voi stessi:

[TCTD2]News Agent Mab 7

PORTFOLIO

Se siete interessati alle sue eccellenti creazioni, potete trovare Mab su Twitter @Agent_Mab e su Instagram @Agent_Mab. Seguitela per non perdervi i suoi cosplay e le sue straordinarie foto.

[TCTD2]: Agente Mab 6

Ringraziamo Mab per aver risposto alle nostre domande sui suoi cosplay e sul suo coinvolgimento nella community. Dal canto suo, Mab desidera salutare la community intera per l'accoglienza che le ha riservato e il supporto. Ai suoi colleghi cosplayer in Giappone, in Francia e nel resto del mondo.

Alla prossima!

/La squadra di The Division

LinkedIn LogoReddit Logo

Visita gli altri canali social