9/9/2020

AI NASTRI DI PARTENZA LA PRIMA RAINBOW SIX WORLD CUP

Il 2021 sarà un anno particolarmente entusiasmante per gli eSport di Rainbow Six. Un attesissimo nuovo sistema di competizioni sarà presto svelato, rendendo l'anno che verrà ancora più speciale per la community, i nostri giocatori e noi stessi. Siamo fieri di annunciare la prima edizione assoluta della Rainbow Six World Cup, un nuovo e attesissimo sistema di competizioni indipendenti a cui prenderanno parte le migliori squadre nazionali al mondo nell'estate 2021. Spesso vediamo i giocatori professionisti e la community mostrare il loro orgoglio nazionale e il loro entusiasmo nel corso degli eventi. Insieme alle rivalità internazionali, anche una domanda è emersa prepotentemente: quale paese o regione è davvero la migliore negli eSport di Rainbow Six? Il 2021 sarà l'anno che fornirà la risposta.

Per un'occasione talmente speciale, Tony Parker ha assunto il ruolo di ambasciatore della Rainbow Six World Cup. Con una carriera ventennale alle spalle nelle competizioni internazionali più prestigiose e una genuina passione per gli eSport, Tony avrà certamente molteplici spunti da condividere con i giocatori che, per la prima volta, affrontano la pressione derivante dall'altissima posta in gioco che caratterizza un campionato mondiale. Abbiamo fatto due chiacchiere con Tony Parker per saperne di più sul suo coinvolgimento. Guardate l'intervista completa qui.

Di seguito troverete anche ulteriori informazioni sulla Rainbow Six World Cup, tra cui i paesi e le regioni partecipanti, il processo di formazione delle squadre e altro ancora!

In cosa consiste la Rainbow Six World Cup?

Per la prima volta nella storia degli eSport di Rainbow Six, giocatori provenienti da 45 paesi e regioni di tutto il mondo si affronteranno ai più alti livelli per diventare la squadra che passerà alla storia per essersi aggiudicata il massimo trofeo della prima edizione della Rainbow Six World Cup. La Rainbow Six World Cup è la "new entry" nell'ecosistema degli eSport di Rainbow Six, e consiste in un sistema indipendente di competizioni che insieme confluiscono nel primo torneo regionalizzato di Rainbow Six Siege. La Rainbow Six World Cup rappresenterà anche, per i fan, un'occasione di condividere il loro amore, orgoglio e supporto incondizionato con la squadra che li rappresenterà sul palcoscenico mondiale.

Chi prenderà parte alla fase finale della competizione, nell'estate 2021?

Dalle qualificazioni alla fase finale, un totale di 45 paesi e regioni prenderanno parte a questa prima edizione. 14 paesi e regioni saranno invitati direttamente alla fase finale, e 31 altri paesi prenderanno parte alle qualificazioni online per aggiudicarsi uno degli ultimi 6 posti disponibili. Alla fine, 20 squadre si affronteranno nella fase finale della World Cup.

Qualificazioni

Le 5 qualificazioni online saranno organizzate all'inizio del 2021.

Composizione delle squadre: come funzionerà?

Per determinare la composizione di ciascuna squadra nazionale, la scena locale della community di Rainbow Six Siege e quella professionistica prenderanno parte a un processo in due fasi:

Fase 1

A partire dal 14 settembre, ciascuna delle 45 nazioni e regioni partecipanti selezioneranno i loro comitati nazionali, composti da 3 manager di squadra. Tali manager verranno selezionati da tre "serbatoi":

  • Uno sarà selezionato dal team eSport Ubisoft locale. Il secondo sarà un rappresentante della scena professionistica locale, eletto dai giocatori e allenatori professionisti del territorio.
  • L'ultimo sarà un rappresentante scelto dalla community locale di Rainbow Six Siege.

Per essere considerati idonei a ricoprire il ruolo di manager di squadra, i candidati devono:

  • essere maggiori di 18 anni in data 1° settembre 2020
  • essere in possesso di regolare cittadinanza in data 1° gennaio 2020

Fase 2

Questo autunno, ciascun comitato nazionale selezionerà i 5 giocatori che faranno parte della squadra.
Per essere considerati idonei a far parte della squadra, i candidati devono:

  • essere maggiori di 18 anni in data 1° settembre 2020
  • essere in possesso di regolare cittadinanza in data 1° gennaio 2020

Una squadra nazionale, inoltre, non può contenere più di 2 giocatori appartenenti alla medesima organizzazione professionistica (in base alle formazioni delle organizzazioni professionistiche a novembre 2020)

Il comitato nazionale infine sarà responsabile della squadra così composta in vista della competizione per il titolo della World Cup.

[R6SE][NEWS] World cup announcement - infographics

Continuate a seguire @R6esports per maggiori informazioni a livello globale relative alla Rainbow Six World Cup.

Per non perdere neanche un aggiornamento su tutte le attività relative ai nostri eSport, seguite Rainbow Six Esports e i nostri account regionali di Europa, Nord America, Asia-Oceania e America latina su Twitter. Per tutti i retroscena, seguite Rainbow Six eSport su Instagram. Seguite le ultime notizie relative alla Rainbow Six World Cup sul nostro sito.

Per rimanere sempre aggiornati su tutto ciò che riguarda i prossimi annunci relativi alla World Cup, seguite i canali social locali di Rainbow Six o Ubisoft.

Condividi

Visita gli altri canali social